Pediatria Universitaria

Attività:

Principali aree d’intervento:

  • Pediatria generale
  • Endocrinologia
  • Gastroenterologia
  • Allergologia
  • Immunologia
  • Malattie metaboliche ereditarie
  • Neuropsichiatria infantile
  • Malattie genetiche
  • Sindromi malformative

Tutte le attività assistenziali vengono svolte in regime ambulatoriale per le prime visite e le visite di controllo  e in regime di D.H. per conferme diagnostiche, follow-up ed approcci terapeutici sulla base della specifica complessità della malattia.

 

                                                                                                                                                                                                                                       

Settori diagnostici di particolare  interesse:

Diagnosi e follow-up delle principali patologie gastrointestinali:

  • malattie da reflusso gastroesofageo
  • esofagite e gastroenteropatie eosinofile
  • malattia celiachia
  • malattie infiammatorie croniche intestinali
  • disordini funzionali gastrointestinali
  • disordini della motilità gastrointestinali
  • stipsi cronica severa

 

Diagnosi, follow-up e terapia delle malattie allergiche e immunologiche:

  • dermatite atopica
  • APLV
  • allergie alimentari
  • asma
  • rinite allergica
  • orticaria
  • terapia educazionale  
  • counseling del bambino allergico
  • deficit immunologici congeniti e acquisiti  (HIV  exposed)

 

Diagnostica, follow-up e terapia delle malattie genetiche:

  • patologie cromosomiche
  • disabilità congenite complesse
  • patologie neuromuscolari
  • patologie neurocutanee
  • sindromi malformative

 

Diagnostica, follow-up e terapia degli errori congeniti del metabolismo:

  • iperfenilalaninemie
  • aminoacidopatie
  • glicogenosi
  • disturbi del metabolismo glucidico
  • disturbi del ciclo dell’urea
  • deficit di biotinidasi
  • organicoacidurie
  • malattie da accumulo lisosomiale
  • intolleranza alle proteine con  lisinuria

 

Diagnostica e follow-up di malattie neuropsichiatriche:

  • disabilità intellettive
  • disturbi dello spettro autistico
  • disturbi del comportamento
  • disturbi specifici dell’apprendimento
  • disturbi dell’umore  e dell’affettività
  • iperattività e ADHD

 

Diagnosi, follow-up e terapia delle malattie endocrinologiche:

  • basse stature
  • deficit di GH
  • sindromi surrenogenitale
  • anomalie dello sviluppo puberale

 

Diagnostica strumentale:

  • gastroscopia e colonscopia diagnostica elettiva
  • manometria ad alta risoluzione
  • ph impedenziometria delle 24 ore
  • prick test
  • prick by prick
  • prove di funzionalità respiratoria (spirometria)
  • valutazione della ventilazione e dei gas espirati e relativi parametri (FeNO)
  • RINT

 

Diagnostica di laboratorio:

  • OLIGOTEST: FeCl3-DNPH (test colorimetrico per tirosina e fenilalanina)
  • TEST AL NITROSONAFTOLO  (per  tirosinemia)
  • TEST ALLA PARANITROANILINA  (MMA, quantizzato con metodo spettrofotometrico)
  • dosaggio quantitativo dei seguenti amminoacidi plasmatici: tau, phser,pea,asp,thr,ser,aspn,glu,gln,sar,oh-pro,aaa,pro,gly,ala,citr,aba,val,cys,met,ile,leu,tyr,phe,h-cys,amm,orn,oh-lys,1-methil-his,his,trp,3methil-his,ans,carn,arg (PKU ed altre aminoacidopatie,difetti ciclo urea, cistinuria, intolleranza alle proteine  con  lisinuria, etc)
  • dosaggio quantitativo degli amminoacidi urinari (errori congeniti metabolismo)
  • dosaggio quantitativo dei GAGs su campione estemporaneo di urine (mucopolisaccaridosi)
  • valutazione qualitativa dei GAGs su urine estemporanee.
  • dosaggio quantitativo spettrofotometrico dell’acido orotico (difetti ciclo dell’urea)
  • dosaggio qualitativo oligosaccaridi urinari (oligosaccaridosi)
  • dosaggio attività carbonico anidrasi 2.
  • dosaggio biochimico quantitativo su plasma e leucociti dei seguenti enzimi lisosomiali: beta-glucosidasi, beta-galattosidasi, alfa-galattosidasi, alfa-fucosidasi, alfa-mannosidasi, beta-glicuronidasi, alfa-iduronidase, iduronato-solfatase, esosoamminidase, chitotriosidase
  • analisi molecolare dei seguenti geni: fenilalanina-idrossilasi, carbonico  anidrasi 2, IGF1, FRAXA
  • cariotipo standard (numerico e strutturale)
  • cariotipo ad alta risoluzione
  • FISH per sindromi da microdelezione

 

Staff:

Direttore: Prof.ssa Daniela Concolino

 

Organico medico:

  • Prof.ssa L. Pensabene (professore associato con funzioni assistenziali)
  • Dott.ssa R.Marotta (ricercatore con funzioni assistenziali)
  • Dott.ssa E.Anastasio (dirigente medico)
  • Dott.ssa L.Giancotti (dirigente medico).

 

Organico Biologo:

  • Dott. Moricca,  con funzioni assistenziali-
  • Dott. G. Bonapace, con funzioni assistenziali

 

 

Coordinatore infermieristico: sig.ra L. Rocca

Organico infermieristico:

  • sig.ra G.Squillace, infermiera pediatrica 
  • sig.ra Santa Muraca, infermiera pediatrica
  • sig.ra P.Drago, infermiera assistente amm.vo.

 

Borsisti:

Dott.ssa R. Apa, biologa
Dott.ssa S.Ferrara, dietista
sig. A. Viscomi, coordinatore e gestione amministrativa progetti malattie rare.

 

 

Informazioni di servizio

Recapiti telefonici:

  • Segreteria assistenziale 0961883356
  • Direzione 0961883259
  • Ambulatorio genetica 0961883462
  • Ambulatorio neuropsichiatria infantile 0961883095
  • Ambulatorio gastroenterologia 0961883461  0961883137
  • Ambulatorio allergologia 0961883007
  • Laboratorio 09613694140 dr.ssa Moricca, 09613694127 dr. Bonapace.

 

Indirizzi di posta elettronica ed eventuale P.E.C: dconcolino@unicz.itpensabene@unicz.itmarotta@unicz.itallergoped@unicz.it -

 

Tempi di attesa e modalità per il ricovero: il ricovfero in D.H. è effettuato sulla base delle priorità assistenziali. I tempi di attesa del ricovero sono di circa 15 giorni  e subordinati alla organizzazione multidisciplinare ed alla severità del quadro clinico diagnostico-terapeutico

 

Orario colloquio con i medici: il colloquio con i medici viene effettuato contestualmente al ricovero. Per quanto riguarda la comunicazione di diagnosi delle malattie ad elevata complessità, viene effettuato colloquio “ad hoc” con rilascio di relativa documentazione ed eventuale presa in carico del paziente per i PDTA di riferimento alla singola patologia.

 

Prestazioni erogate:

Tutte le attività assistenziali vengono svolte in regime ambulatoriale per le prime visite e le visite di controllo nonché in regime di D.H. per conferme diagnostiche, follow-up ed approcci terapeutici sulla base della specifica complessità della malattia.

 

Attività ambulatoriale: tutte le prestazioni e le attività ambulatoriali vengono svolte tutti i giorni da lunedì a giovedì dalle ore 8.30 alle 16.00 e il venerdì dalle ore 8.30 alle 14.00. Le prenotazioni vengono effettuate tramite C.U.P.

 

Referti: i referti vengono rilasciati con lettera di dimissione.

 

Eventuali altre notizie utili all’utenza: per particolari condizioni specialistiche con carattere di urgenza, è possibile effettuare prenotazione diretta ai numeri di telefono dei singoli ambulatori. La comunicazione di notizie mediche, relazioni, referti, etc. da parte dell’utenza può avvenire tramite mail all’indirizzo di posta elettronica: gneticz@aocz.itallergoped@unicz.itendocrinopedcz@aocz.it .

 

 

 

 

 

Dipartimenti